Ladri in chiesa Valdese Firenze, danneggiata vetrata ´800

04-03-2018 18:12 -

Ladri la notte scorsa all´interno della chiesa Evangelica Valdese di via Micheli, a Firenze. I malviventi hanno ´visitato´ i locali della chiesa e quelli della canonica. Hanno danneggiato numerosi arredi, rompendo le ante di armadi e cassettiere alla ricerca di oggetti preziosi.

Si sono allontanati portando via un sottocalice in argento. L´episodio è avvenuto dopo la mezzanotte. Sul posto è intervenuta la polizia, anche con personale della scientifica per i rilievi.
Secondo quanto ricostruito, i malviventi, dopo aver scavalcato il cancello e attraversato un piccolo giardino annesso alla struttura, sono saliti sulla tettoia del locale caldaie e da qui sono entrati nella chiesa sfondando la vetrata di un rosone laterale. Dopo aver rovistato all´interno sono fuggiti dalla porta d´ingresso, lasciandola aperta.

L´infrazione, spiega la Chiesa evangelica valdese di Firenze in una nota, è stata segnalata
dalla polizia intervenuta sul posto al pastore Letizia Tomassone, che è subito accorsa al tempio.
Il tentativo di furto è andato a vuoto perché la chiesa non conteneva né denaro né oggetti preziosi che potessero essere di interesse per i ladri. Gli effetti dello scasso sono invece
considerevoli: una vetrata ottocentesca di interesse storico-artistico è stata infranta dai ladri per entrare all´interno della chiesa, armadi e suppellettili sono stati
devastati, e sono stati rotti dei cassetti. Per la Chiesa, "si tratta di un tentativo di furto andato a vuoto, ma che è assolutamente riprovevole dal punto di vista della violenza
esercitata nei confronti di un luogo di culto di una confessione religiosa"


Fonte: controradio.it