L´ecumenismo passa anche attraverso i fumetti

26-10-2017 08:44 -

Lucca: una bella iniziativa propone mostre «incrociate» a partire dalle figure di Francesco d´Assisi e di Lutero

La nuova frontiera dell´ecumenismo? È nei fumetti. È questa la sfida lanciata a Lucca dal Centro culturale «Pietro Martire Vermigli», dall´arcidiocesi cattolica e dalla chiesa valdese: proprio nei giorni di «Lucca Comics & Games» (la più grande manifestazione italiana di fumetti), organizzano l´evento «Francesco e Lutero. La rivoluzione del Vangelo». Si tratta di due mostre (ovviamente a fumetti) su Francesco d´Assisi e Martin Lutero, un´iniziativa che sarà inaugurata il 31 ottobre (nel tempio valdese di via Galli Tassi) e resterà aperta fino al 5 novembre. Le due mostre, «Nostro fratello d´Assisi» (un´antologia con i disegni di grandi autori dedicate a San Francesco) e «Lutero 500 anni dopo» (esposizione delle tavole di Filippo Cenni per l´albo Lutero pubblicato in Italia da Mondadori), sono l´occasione per uno scambio ecumenico e fraterno tra la comunità cattolica e quella valdese proprio nel 500° anniversario della Riforma protestante. Infatti, la mostra su Martin Lutero sarà allestita nella chiesa cattolica di San Cristoforo (via Fillungo) offrendo, attraverso le tavole di Cenni (e una selezione di pagine dell´albo a colori), una suggestiva narrazione del percorso del grande riformatore, affascinante parte grafica dell´albo realizzato per l´editore francese Glenat con lo sceneggiatore Olivier Jouvray e lo storico Matthieu Arnold. Invece, la mostra su Francesco d´Assisi, dell´associazione Cartoon Club di Rimini, sarà ospitata nel tempio valdese (via Galli Tassi) con una panoramica di come grandi disegnatori abbiano interpretato il «poverello d´Assisi»: da Caprioli ad Altan, da Battaglia a Buscema. Dopo l´antipasto con «Uno sguardo protestante sul fumetto» (prima esperienza avviata nel 2016 dal Centro culturale «Vermigli» e dalla chiesa valdese di Lucca sulla scia del progetto condiviso «Fede e pensiero al presente»), l´iniziativa si inserisce nel solco della nuova primavera ecumenica che in questo 2017 ha visto molte occasioni in cui cattolici (a partire da papa Francesco) e protestanti hanno riflettuto insieme sull´attualità della Riforma, una cosa impensabile appena pochi anni fa. Così, nel pomeriggio di sabato 4 novembre, alle 17, nella chiesa di San Cristoforo si terrà un incontro ecumenico di preghiera, canti, comunione e... fumetti, alla presenza delle due comunità e alla quale sono invitati i lucchesi e i visitatori di «Lucca Comics».



Fonte: Riforma.it