Stefano Giannatempo è il nuovo Pastore Valdese di Lucca - Il benvenuto della Comunità cattolica

21-09-2017 09:54 -

Domenica scorsa 17 settembre, per un primo culto, il pastore valdese Stefano Giannatempo si è incontrato con la sua nuova comunità nella chiesa di Via Galli Tassi a Lucca. Lo scorso agosto infatti, la Tavola Valdese gli ha assegnato il compito di Pastore nella piccola ma vivace comunità valdese di Lucca, cui tutti siamo legati da fraterna amicizia e collaborazione.

In una lettera inviata giorni prima del suo arrivo così si presentava alla comunità: «Arrivo tra voi come giovane pastore: nato e cresciuto a Torino 34 anni fa in una famiglia cattolica, grazie ad un lungo discernimento – nel quale l´ecumenismo ha giocato un ruolo fondamentale – ho sentito di poter meglio vivere la mia fede nella Chiesa Valdese. Dopo gli studi in Lettere, ho quindi studiato Teologia a Roma e per un anno negli Stati Uniti, e ho svolto il periodo di prova nelle chiese di Livorno-Pisa e Aosta-Ginevra».

Il Pastore Giannatempo riceve una «bella eredità», fatta di piccoli e grandi segni che il suo predecessore, l´amato e compianto prof. Domenico Maselli, è riuscito a far sbocciare nella sua comunità e in tutta la città. Diamo dunque il benvenuto a Giannatempo (che ufficialmente si insedierà domenica 1 ottobre in Via Galli Tassi) e, in nome della comune fede in Gesù Risorto, gli auguriamo un proficuo servizio e un buon cammino tra noi.



Fonte: Lucca7 -32