Attenzione: Destinazione sconosciuta !

16-09-2017 20:47 -

Meditazione di Marie Cénec, pasteure à Champel-Malagnou

Fai attenzione: Soprattutto, non invocare lo Spirito Santo, perché stai prendendo dei rischi!

Se ti piace rifugiarti nell´immobilità e nella comodità di una religione anchilosata, non aprire il tuo cuore allo Spirito di Dio.

Se credi che Dio sia nel suo cielo, lasciando che gli esseri umani lottino da soli sulla Terra, senza un´oncia di ispirazione divina, abbandonati alle loro proprie forze ... non chiedere allo Spirito di rivelarsi a te, perché potrebbe essere necessario riconsiderare la tua visione di Dio.

Evita di invocare il Santo Soffio sulla tua vita, perché potresti trovarti in mezzo a una burrasca, e le tue idee e le tue abitudini ben ancorate, spazzate via come foglie da un colpo di vento ...

Se ti piace avere tutto sotto controllo, etichettare, pianificare, non lasciare che il Santo Spirito si insinui nella tua vita ben organizzata, perché potrebbe cambiare tutto come un cane folle che si avventa sui birilli.

Se hai un carattere pauroso, dimentica lo Spirito Santo, perché non avresti più scuse per rifugiarti dietro la tua mancanza di coraggio paralizzante.

Se ti piace tenere dentro di te l´amarezza e di insistere sempre con gli stessi rimproveri, lascia perdere Spirito Santo, perché potreste trovarvi di fronte ai tuoi cari con la volontà di perdonarli, e la memoria alleggerita di tutte le ferite vive che la ingombrano.

Se ripeti che "non funziona nulla, che la lotta è inutile, che il mondo è marcio e anche gli uomini ..." è un ritornello che ti piace ripetere in modo cronico, non lasciare che lo Spirito Santo ispiri le tue parole, perché potresti improvvisamente parlare del futuro, della speranza e della bellezza dell´umanità.

Se non ti piace impegnarti, se la novità ti spaventa, se incontrare nuove persone ti annoia ... non pregare lo Spirito creatore e ri-creativo, non lasciare che questo Soffio ti accompagni su terreni sconosciuti e ti accompagni in un avventura interiore che ti farà tornare te stesso.

Se per paura di soffrire lasciandoti divenire quello che sei veramente, hai preferito uno stile di vita letargico al dinamismo di una vita pienamente vissuta ... Fuggi quando si avvicina lo Spirito Santo, perché corri il rischio di aprire il tuo cuore all´amore e di riacquistare la tua vivacità e la tua libertà.

Lo Spirito Santo è la presenza amorevole di Dio nel cuore della creazione, un´energia e una forza che possono essere impresse in ognuno di noi, quindi prima di invitarla ... pensa attentamente ... potrebbe portarti dove non hai mai pensato di andare!



Fonte: Réformé.ch