Il presidente della Chiesa riformata in America in visita in Italia

08-12-2016 17:21 -

Il presidente di una delle chiese storiche del protestantesimo americano, il pastore Dan Gillett, ha concluso oggi una visita in Italia dedicata soprattutto ai temi delle migrazioni e dell´ecumenismo. Accompagnato dal pastore Duncan Hanson che per la Chiesa riformata in America (RCA) cura i rapporti con l´Europa e il Nord Africa, il presidente ha visitato varie realtà evangeliche in Italia, tra cui la Casa delle culture di Scicli (RG) - un centro di accoglienza per minori migranti che opera nell´ambito di Mediterranean Hope, il programma rifugiati e migranti della Federazione delle chiese evangeliche in Italia (FCEI) - il Servizio cristiano di Riesi (CL), il Centro diaconale di Palermo, alcune strutture di accoglienza della Diaconia valdese. A Roma, la delegazione della RCA ha incontrato, tra gli altri, il moderatore della Tavola valdese, pastore Eugenio Bernardini; il presidente della FCEI, pastore Luca Maria Negro; il decano della Facoltà valdese di teologia, prof. Fulvio Ferrario, e il segretario del Pontificio Consiglio per la promozione dell´unità dei cristiani, mons. Brian Farrell. Partecipando all´udienza generale del mercoledì, gli ospiti americani hanno avuto l´occasione di scambiare qualche parola con papa Francesco. "Ripartiamo dall´Italia ammirati per quello che una realtà numericamente modesta come la Chiesa valdese e gli evangelici italiani riescono a fare sul piano culturale ed ecumenico - ha dichiarato il pastore Gillett. Ci ha molto colpito la qualità dell´impegno per i migranti e i richiedenti asilo e ripartiamo con la precisa convinzione che i nostri rapporti con la Chiesa valdese possano e debbano crescere ulteriormente".

Ne prende atto il moderatore Bernardini, che ha seguito la delegazione in alcuni incontri e che nota come "quella tra la Chiesa valdese (Unione delle chiese metodiste e valdesi) e la RCA sia una relazione cresciuta soprattutto negli ultimi anni, grazie a varie visite e alle missioni di alcuni dei suoi pastori impegnati in Italia. Di questa Chiesa sorella - aggiunge Bernardini - trovo interessante la capacità di dialogare sia con le chiese storiche che con alcune componenti del mondo evangelicale".

Affiancandosi alla Presbyterian Church USA e alla United Church of Christ, la RCA è una delle componenti della famiglia riformata degli Stati Uniti e del Canada, diffusasi soprattutto a seguito delle migrazioni dall´Olanda. Tra le sue priorità la crescita di comunità multietniche e, date le importanti missioni in alcuni paesi arabi, il dialogo con l´islam.



Fonte: Riforma.it