Senz´amore non siamo nulla Commento a 1 Corinzi 13, 2

28-02-2016 09:11 -

Guai a quelli che si ritengono saggi e si credono intelligenti!
Isaia 5, 21

Se avessi il dono di profezia e conoscessi tutti i misteri e tutta la scienza e avessi tutta la fede in modo da spostare i monti, ma non avessi amore, non sarei nulla
1 Corinzi 13, 2


Se non fossimo animati dall’amore del Signore, tutto il nostro zelo, i nostri doni spirituali, la nostra conoscenza biblica e le nostre azioni eroiche non servirebbero a niente. Senz’amore non siamo nulla.

La vita cristiana nasce dall’amore che Dio ha riversato nei nostri cuori per mezzo di Gesù Cristo, si nutre costantemente di questo amore ed è orientata a esprimerlo non necessariamente tramite atti straordinari, ma a partire dalla nostra quotidianità. Potremmo anche essere delle persone religiose o iperattive nella chiesa e nel mondo, ma, se non avessimo amore, tutta la nostra devozione e tutte le nostre attività ecclesiastiche o sociali, non gioverebbero a niente. Potremmo anche essere eccellenti predicatori, teologi, uomini o donne di preghiera, credenti ferventi e membri di chiesa con grandi carismi e talenti, ma, se non fossimo mossi dall’amore di Cristo, sarebbe tutto inutile. Senz’amore non siamo nulla.

L’autenticità della nostra fede non dipende dall’importanza delle cose che facciamo, ma dalla motivazione che ci spinge ad agire al servizio del Signore e del nostro prossimo. Qual è il motore che aziona il nostro operare nella chiesa e nel mondo: il nostro ego, desideroso di esibirsi di fronte a se stesso e agli altri (Dio compreso), o l’amore che Dio ci ha donato in Cristo?

Vogliamo tornare alla fonte della nostra vita cristiana, che è data dall’amore gratuito e incondizionato con il quale Dio ci ha amati per mezzo di Gesù Cristo, e vogliamo chiedere al Signore che Egli faccia traboccare i nostri cuori del suo amore, affinché possiamo trasmetterlo in ogni nostra attenzione, in ogni nostro sguardo e in ogni nostra azione verso il nostro prossimo.

È vero, senz’amore non siamo un bel nulla, ma nell’amore del Signore siamo figlie e figli di Dio amati e in grado di comunicare amore.

Fonte: NEV - notizie evangeliche