CRISTIANI SI DIVENTA - Intervista pubblica con Paolo Ricca

04-02-2016 10:47 -

CRISTIANI SI DIVENTA

Intervista pubblica con Paolo Ricca a partire dal suo libro - Dal battesimo allo “sbattezzo”

Conducono
Lorenzo Maffei (“Toscana Oggi”)
Roberto Davide Papini (“La Nazione”)

Introduce:
Giuseppe Farinella (Centro Culturale “P.M. Vermigli”)

Sabato 20 febbraio ore 18 – LuccaLibri, viale Regina Margherita 113

***


«Questo libro – si legge nel Prologo – persegue un triplice scopo. Il primo è illustrare, alla luce della sacra Scrittura e in particolare del Nuovo Testamento, la genesi del battesimo cristiano, il suo significato e il posto che occupa nella fede e nella vita della chiesa apostolica. Il secondo è seguire il battesimo nella sua lunga storia, tutt’altro che lineare, fino ai nostri giorni, cercando di individuare le principali svolte avvenute sia nella dottrina sia nella prassi battesimale. Il terzo scopo è affrontare la questione del battesimo dei bambini, indagare le ragioni della sua nascita e della sua affermazione, interrogarsi sulla sua legittimità cristiana, esponendo le obiezioni che le chiese battiste gli muovono e gli argomenti di coloro che lo difendono, chiedendosi, alla fine, se l’apartheid battesimale che da cinque secoli affligge la cristianità possa essere superato e, in caso di risposta affermativa, in che modo».

Paolo Ricca (1936) è uno dei più noti teologi protestanti contemporanei, già docente di Storia del cristianesimo presso la Facoltà Valdese di Teologia di Roma, insignito della laurea honoris causa alla Facoltà di Teologia dell’Università di Heidelberg. In ambito ecumenico è il massimo esponente del protestantesimo italiano.

***


4° incontro del laboratorio “Fede e pensiero al presente” (a cura di M. Turrisi)