12 Novembre 2018
[]

News
percorso: Home > News > Sinodo

Il Sinodo fa proprio il "Manifesto per l´accoglienza"

30-08-2018 11:46 - Sinodo
Un testo, quello della Fcei, apprezzato dall´assise delle chiese metodiste e valdesi

«Denunciamo e critichiamo la campagna politica contro gli immigrati e i richiedenti a silo che a fronte di arrivi in diminuzione e perfettamente sostenibili in un quadro di solidarietà europea esaspera e drammatizza il dibattito pubblico», questo è uno dei tredici punti che compongono il «Manifesto per l´accoglienza» che ieri pomeriggio il Sinodo delle chiese metodiste e valdesi ha fatto proprio dopo un acceso dibattito.

Presentato lo scorso 8 agosto dal Consiglio della Federazione delle chiese evangeliche in Italia (Fcei), il manifesto «afferma il diritto degli ultimi e delle persone a rischio – ha dichiarato la pastora valdese Maria Bonafede, membro del Consiglio della Fcei all´Agenzia stampa Nev, che cura l´ufficio stampa del Sinodo–. Riteniamo molto gravi l´odio e la xenofobia, propri del discorso politico del Governo italiano – ha rilevato Bonafede –. Questo manifesto è uno strumento prezioso che a partire dalle parole di Gesù ci ricorda non solo la nostra vocazione, ma anche il mandato biblico dell´amore per il nostro prossimo e per lo straniero».

«Ogni forma di razzismo è per noi un´eresia teologica» si legge infatti nel Manifesto, che si apre con alcune citazioni bibliche sull´accoglienza e sui diritti dello straniero.

Il Manifesto propone quattordici punti e nei quali si ribadiscono, da una parte affermazioni bibliche teologiche e dall´altra, richiami per affermare «la falsa contrapposizione tra accoglienza degli immigrati e bisogni degli italiani» invitando allo «scambio interculturale nel quadro dei principi della Costituzione; alla protezione internazionale e alla tutela dei diritti»; infine «la buona pratica dei corridoi umanitari».

Inoltre il documento invita a un «linguaggio rispettoso della dignità e a una presa di posizione contro xenofobia e razzismo e si denuncia l´esasperazione del dibattito pubblico sul tema delle migrazioni».

Gli ultimi due punti sono un appello alle chiese sorelle dell´Europa perché accolgano quote di richiedenti asilo e spingano i loro governi a promuovere politiche di condivisione dei flussi migratori in un quadro di solidarietà e responsabilità condivise, richiamando all´amore di Dio, che è più forte degli egoismi di individui e di nazioni.


Fonte: chiesavaldese.org

Eventi

[<<] [Novembre 2018] [>>]
LMMGVSD
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

UN GIORNO UNA PAROLA

BUONA DOMENICA

DOMENICA 30 SETTEMBRE - 19ª DOPO PENTECOSTE

Questo è il comandamento che abbiamo ricevuto da lui: che chi ama Dio ami anche suo fratello (I Giovanni 4,21)

Salmo della settimana: 56
Testi per il culto pubblico: Marco 12,28-34; Romani 14,17-19
Predicazione: Giacomo 2,1-13

Testi del giorno:

Nella mia angoscia invocai il Signore; il Signore mi rispose e mi portò in salvo (118,5)

In Cristo Gesù abbiamo la libertà di accostarci a Dio, con piena fiducia, mediante la fede in lui (Efesini 3,12)

Se ero assillato da una forte angoscia, la tua fedeltà mi è stata promessa. Tu hai sorretto chi inciampava e lo strapperai sempre al precipizio. Anche quando non vedevo la strada, la tua parola me l´ha indicata. La meta era vicina.

Jochen Klepper

PREGHIERA

Signore nostro Dio,
dacci di guardare al mondo in
cui ci hai messi con gratitudine,
come allo spazio che ci hai dato
perché ne gioissimo insieme a
tutti gli umani. Dacci di guardare
al mondo in cui ci hai messi
con responsabilità, e non come
padroni che non conoscono
limiti. Dacci di guardare agli
altri umani come esseri solidali
accomunati a noi dai nostri errori
e dalla tua promessa di vita.
Amen

Foto gallery

[]

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata