22 Gennaio 2019
[]

News
percorso: Home > News > News

Essere testimoni di Dio oggi

23-05-2018 08:02 - News
Gioia, speranza, fiducia e partecipazione al Sinodo della Chiesa protestante unita di Francia

"Magnifico è il Signore!": con queste parole la pastora Emmanuelle Seyboldt, presidente del Consiglio nazionale della Chiesa protestante unita di Francia, ha dato avvio ai lavori del Sinodo nazionale francese tenutosi a Lezay dal 10 al 13 maggio. Il discorso della presidente, ricco di richiami alla gioia e alla fiducia in Dio, una splendida e calorosa accoglienza per tutti i delegati (in particolare per gli invitati) da parte degli organizzatori e dei membri della chiesa ospitante e un territorio circostante rurale molto ben gestito e bucolico hanno fatto respirare un´atmosfera di grande serenità e rilassatezza.

E´ stato un Sinodo senza decisioni importanti anche se incentrato su una rilevante novità: non più solo lunghe ore di relazioni e discussioni ma il tentativo di "vivre d´un appel" (vivere rispondendo a una chiamata) attraverso un´animazione teologica condotta in numerosi momenti delle diverse giornate in un cammino coinvolgente e stimolante.

In tanti hanno tenuto a precisarmi che era il primo anno nel quale i lavori si svolgevano in modo così diverso ma da parte di tutti ho percepito la gioia e la voglia di sperimentare. Ero in presenza di un´assemblea molto variegata per età e provenienza ma non ho visto nessuno sottrarsi a questo nuovo (per il Sinodo) modo di rileggere la Parola di Dio, di farla propria con la riflessione e la condivisione con gli altri, di lasciarsi trascinare nel diventare testimoni di Gesù Cristo.

Riprendendo il discorso della pastora Seyboldt, abbiamo potuto comprendere come "il nostro modo d´essere sia indissolubile da ciò che pensiamo e crediamo, perché credere e vivere, pensare e fare, pregare e agire sono legati". La nostra vita, in ogni istante, può rispondere alla chiamata di Cristo e diventare testimonianza del Suo messaggio di speranza.

Un Sinodo, dunque, che mi ha fatto riflettere: è importante, anzi necessario, anche in un momento assembleare, essere capaci di allontanarsi dalle questioni organizzativo-burocratiche, anche se con un contenuto etico o politico. E diventa una sfida sempre più urgente saper rendere più forte e centrale, e non solo nei momenti liturgici, il nostro ascolto della Parola di Dio mettendo da parte un po´ del nostro protagonismo. Perché, come dice Martin Luther King, "con questa fede saremo capaci di trasformare queste montagne d´incredulità in pietre di speranza" e perché, come ha concluso Emmanuelle Seyboldt: "Magnifico è il Signore. Tutto il mio cuore per cantare Dio!"

di Laura Turchi


Fonte: chiesavaldese.org

UN GIORNO UNA PAROLA

SABATO 19 GENNAIO

Il Signore degli eserciti ha fatto questo piano; chi potrà frustrarlo? La sua mano è stesa; chi gliela farà ritirare? (Isaia 14, 27)

Se Dio è per noi chi sarà contro di noi? (Romani 8, 31)

Sei sempre più grande, o Dio, delle nostre timide aspettative. Tu compi cose nuove e inimmaginabili. Quando intorno a noi un mondo crolla, Tu fai sorgere la tua nuova creazione.
Frans Cromphout

Matteo 6, 6-13; Genesi 11, 1-9

Eventi

[<<] [Gennaio 2019] [>>]
LMMGVSD
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   
23-01-2019 - eventi
[ continua ]
24-01-2019 - eventi
[ continua ]

PREGHIERA

."Signore, mi offri questo nuovo anno come una vetrata da assemblare, con trecentosessantacinque pezzi di tutti i colori che rappresentano i giorni della mia vita. Inserirò il rosso del mio amore e del mio entusiasmo, il viola delle mie pene e dei miei lutti, i verde delle mie speranze ed il rosa dei miei sogni; il blu o il grigio dei miei impegni e delle mie lotte, il giallo e l'oro dei miei raccolti... Serberò il bianco per i giorni ordinari.... ed il nero per quelli in cui mi sembrerai assente! Salderò il tutto con la preghiera della mia fede e con la serena fiducia in Te. Signore, ti chiederò soltanto di illuminare dall'interno questa vetrata della mia vita, per mezzo della luce della tua presenza e per mezzo del fuoco del tuo Spirito di Vita. Così, in trasparenza, coloro che incontrerò quest'anno, vi scopriranno, forse, il volto del tuo Figlio Beneamato, Gesù Cristo, il nostro Signore. Amen!" (La vetrata della mia vita, in Spalanca la Finestra)

Foto gallery

[]

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata