17 Ottobre 2018
[]

News
percorso: Home > News > News

Corridoi umanitari. Arrivati a Fiumicino altri 39 profughi dal Libano

27-06-2018 08:33 - News
C´è un´Italia solidale: tante le famiglie che aiutano per l´accoglienza. Si aggiungono agli altri 1500 in fuga dalla guerra accolti in due anni dalla Federazione delle chiese evangeliche in Italia, Tavola valdese e Sant´Egidio

Sono atterrati stamane martedì 26 giugno, all´aeroporto di Fiumicino dal Libano 39 profughi, otto famiglie con 23 minori di cui tre bambini e due persone singole, grazie ai corridoi umanitari promossi da Federazione delle chiese evangeliche in Italia (Fcei), Tavola Valdese, Comunità di Sant´Egidio, in accordo con i ministeri dell´Interno e degli Esteri.

Quasi tutti siriani, sei i palestinesi, si aggiungeranno alle 1575 persone arrivate in Italia, in Francia e in Belgio, in modo legale e sicuro dal febbraio 2016. Dopo mesi, spesso anni, trascorsi nei campi profughi in situazioni di estrema precarietà e per i bambini senza alcuna possibilità di frequentare la scuola: «Queste persone saranno accolte nel nostro Paese – dice Paolo Naso, coordinatore del Progetto rifugiati e migranti Mediterranean Hope (Mh), della Fcei –, grazie alla generosità di tanti italiani, che hanno offerto le loro case, ad associazioni, parrocchie, strutture diaconali – e inseriti in percorsi di integrazione, a partire dall´apprendimento della lingua e dall´inserimento lavorativo».

Un progetto interamente autofinanziato dalle realtà che lo promuovono. Il 3 luglio è previsto un nuovo arrivo con altre 17 persone all´aeroporto di Roma-Fiumicino.


Fonte: Riforma.it

Eventi

[<<] [Ottobre 2018] [>>]
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031    

UN GIORNO UNA PAROLA

BUONA DOMENICA

DOMENICA 30 SETTEMBRE - 19ª DOPO PENTECOSTE

Questo è il comandamento che abbiamo ricevuto da lui: che chi ama Dio ami anche suo fratello (I Giovanni 4,21)

Salmo della settimana: 56
Testi per il culto pubblico: Marco 12,28-34; Romani 14,17-19
Predicazione: Giacomo 2,1-13

Testi del giorno:

Nella mia angoscia invocai il Signore; il Signore mi rispose e mi portò in salvo (118,5)

In Cristo Gesù abbiamo la libertà di accostarci a Dio, con piena fiducia, mediante la fede in lui (Efesini 3,12)

Se ero assillato da una forte angoscia, la tua fedeltà mi è stata promessa. Tu hai sorretto chi inciampava e lo strapperai sempre al precipizio. Anche quando non vedevo la strada, la tua parola me l´ha indicata. La meta era vicina.

Jochen Klepper

PREGHIERA

Signore nostro Dio,
dacci di guardare al mondo in
cui ci hai messi con gratitudine,
come allo spazio che ci hai dato
perché ne gioissimo insieme a
tutti gli umani. Dacci di guardare
al mondo in cui ci hai messi
con responsabilità, e non come
padroni che non conoscono
limiti. Dacci di guardare agli
altri umani come esseri solidali
accomunati a noi dai nostri errori
e dalla tua promessa di vita.
Amen

Foto gallery

[]

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata