20 Settembre 2017


le interviste

le interviste

sottocategorie

Generiche

risultati: 1-15 / 32

Lutero e la Riforma

18-09-2017 - Intervista a Paolo Ricca - le interviste
[]
"Lutero non è stato scomunicato perché era riformatore, è diventato riformatore perché è stato scomunicato"

"Francesco fa il papa senza esibire i poteri papali"
[ continua ]

RICERCA FILOSOFICA ED ESPERIENZA RELIGIOSA. INTERVISTA AD ADRIANO FABRIS

31-07-2017 - Intervista a Adriano Fabris - le interviste
[]
T.P. Professor Fabris, Lei è uno studioso di Filosofia della religione, una disciplina che mette in relazione due mondi che fra loro differiscono non poco: su quale piano tuttavia essi s´incontrano? Ma anzitutto, che cosa esprimono essenzialmente i termini "filosofia" e "religione"?
A.F. Filosofia...
[ continua ]

Claudio Pasquet: vivere la Riforma significa andare controcorrente

22-07-2017 - Intervista a Claudio Pasquet - le interviste
[]
Il pastore valdese Claudio Pasquet è stato eletto nel Comitato esecutivo (CE) della Comunione mondiale delle chiese riformate (CMCR) dalla recente Assemblea generale dell´organismo mondiale tenutasi a Lipsia (Germania) dal 28 giugno all´8 luglio. Lo abbiamo intervistato

440 delegati di chiese prov...
[ continua ]

La riconciliazione

13-01-2017 - Intervista a Luca Maria Negro - le interviste
[]
È il tema della Settimana di preghiera per l´unità dei cristiani 2017. Intervista a Luca Maria Negro, presidente della Federazione delle chiese evangeliche in Italia.

L´amore di Cristo ci spinge verso la riconciliazione: è il motto biblico, ispirato al capitolo 5 della seconda lettera dell´aposto...
[ continua ]

Paolo Ricca: La Riforma ha fatto bene anche alla Chiesa cattolica

29-11-2016 - Intervista a Paolo Ricca - le interviste
[]
Per il teologo valdese Paolo Ricca "il Concilio di Trento ha rielaborato anche alcune istanze protestanti, sia pure in altra forma. E ciò ha aiutato i cattolici a ripensarsi"

Paolo Ricca lo ripete da tempo: l´ecumenismo non è una questione di galateo fra le Chiese. "E il modo in cui ci accingiamo ...
[ continua ]

Il pastore Negro: «L´intervista di Francesco mi dà gioia»

19-11-2016 - Intervista a Luca Maria Negro, presidente della Fcei - le interviste
[]
«L´intervista del Papa ad Avvenire mi ha dato molta gioia, ne ho già sottolineato vari punti». Luca Maria Negro, presidente della Federazione italiana delle Chiese evangeliche, tiene sotto mano le pagine di Avvenire con le evidenti sottolineature.

La prima, pastore Negro?

La valutazione 500 anni do...
[ continua ]

Che cos´è la filosofia della religione? Intervista ad Andrea Aguti

21-10-2016 - Intervista a Andrea Aguti - le interviste
[]
Professor Aguti: è possibile risalire a un atto di nascita della filosofia della religione?

Se intendiamo la filosofia della religione come una riflessione razionale sul fenomeno religioso, e quindi sul rapporto tra l´uomo e il Divino, si può senz´altro affermare che la filosofia della religione n...
[ continua ]

SUMAYA, CONSIGLIERA MILANESE COL VELO

11-10-2016 - Intervista a Sumaya Abdel Qader - le interviste
[]
Il velo? Il mio atto di devozione verso Dio. Non un simbolo, non un´identità

Sumaya Abdel Qader è la prima consigliera musulmana del Comune di Milano [...]. Madre di tre figli, 38 anni, è figlia di immigrati giordano-palestinesi ed è laureata in biologia, in lingue e culture straniere e in sociol...
[ continua ]

Erri De Luca artista ispirato – Ha imparato l´ebraico per capire la Bibbia

30-07-2016 - Intervista a Erri De Luca - le interviste
[]
Il grande autore italiano non ha dubbi: "La chiesa non è la mia casa". Ma ciò non gli ha impedito di imparare l´ebraico antico allo scopo di comprendere meglio le Scritture d´Israele. Nell´intervista, parla del suo rapporto col testo biblico e delle sue lotte politiche. Incontro con un artista im...
[ continua ]

Verso il Sinodo valdese-metodista: a colloquio con il moderatore Bernardini

28-07-2016 - Intervista a Eugenio Bernardini - le interviste
[]
La spiritualità, nelle chiese del protestantesimo storico, è un oggetto un po´ sconosciuto, difficile a definirsi: come uno di quei calciatori che non si sa bene in che ruolo giochino, ma che quando per infortunio sono assenti lasciano un vuoto che preoccupa l´allenatore. Dello stato della spirit...
[ continua ]

Clavairoly - l´accoglienza al primo posto

07-07-2016 - Intervista a François Clavairoly - le interviste
[]
Il pastore François Clavairoly, presidente della Federazione protestante di Francia (FPF), gli scorsi 27 e 28 giugno si è recato a Roma dove ha visitato – tra l´altro - la Federazione delle chiese evangeliche in Italia (FCEI). Scopo della visita era quello di riallacciare i rapporti tra le due Fe...
[ continua ]

«Alziamo lo sguardo di fronte alle sfide che ci attendono»

02-06-2016 - Intervista a Alessandra Trotta - le interviste
[]
Alessandra Trotta, dopo sette anni, lascia il mandato al vertice dell´Opcemi. L´abbiamo intervistata in occasione della Consultazione metodista (27/29 maggio)

L´appuntamento annuale con la Consultazione metodista, a Ecumene (Velletri, in provincia di Roma) dal 27 al 29 maggio, sarà un passaggio pa...
[ continua ]

Una Federazione in dialogo con la sua storia e il suo presente

22-05-2016 - Intervista a Francesca Litigio - le interviste
[]
Intervista a Francesca Litigio, neo segretaria della Federazione giovanile evangelica in Italia (Fgei)

A conclusione del XX Congresso della Federazione giovanile evangelica in Italia (Fgei), che si è svolto dal 22 al 25 aprile scorsi presso il Centro metodista Ecumene, a Velletri (Roma), è stata e...
[ continua ]

La famiglia, tra aperture significative e schemi (e gabbie) tradizionali

15-04-2016 - Intervista a Paolo Ribet - le interviste
[]
Lo scorso 8 aprile è stata resa pubblica l´Esortazione apostolica post-sinodale "Amoris Letitia" scritta da papa Francesco. A questo proposito abbiamo rivolto alcune domande al pastore valdese Paolo Ribet, coordinatore della Commissione "Famiglie, matrimonio, unioni civili", nominata dalla Tavola...
[ continua ]

NON PERDERE LE OCCASIONI

10-03-2016 - Intervista a Domenico Maselli - le interviste
[]
Convegno di primavera a Catania nel 2008 dove l´ha intervistato sulle difficoltà dell´ecumenismo Elena Covini.

In questo momento difficile per l´ecumenismo, quale pensa sia l´urgenza maggiore per chi è impegnato nel movimento ecumenico?
Credo che dobbiamo riuscire a mantenere i nervi saldi. Resist...
[ continua ]
altri risultati

Eventi

[<<] [Settembre 2017] [>>]
LMMGVSD
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930 

UN GIORNO UNA PAROLA

MERCOLEDÌ 20 SETTEMBRE

Avverrà, che io spargerò il mio Spirito su ogni persona
(Gioele 2,28)

Gesù essendo stato innalzato dalla destra di Dio e avendo ricevuta dal Padre lo Spirito santo promesso, ha sparso quello che ora vedete e udite (Atti degli apostoli 2,33)

Lo Spirito santo non è soggetto ad alcun regolamento, agisce in modo sovrano; per lui nessun popolo è troppo lontano, nessuna terra è maledetta, nessuna contrada troppo oscura, nessun essere umano troppo stupido o troppo intelligente, nessun anziano troppo saggio o lattante incapace. Egli può e vuole operare nei nostri cuori e questo è tutto ciò di cui abbiamo bisogno. È un insegnante al quale non possiamo prescrivere alcun sistema teologico.
Nikolaus Ludwig Zinzendorf

Filemone 1-25; Numeri 27,12-23

PREGHIERA

Signore, la tua parola ci apre
alla solidarietà. Dacci di sapere
bene utilizzare le occasioni che
abbiamo di accompagnare e
sostenere le persone in difficoltà.
Signore, in ogni situazione
insegnaci a essere prossimo, così
come Gesù lo è per ognuno di noi.
Amen.

Il Vangelo ci parla

Salmo 51, 15

di Daniele Garrone

«Voglio insegnare ai ribelli le tue vie e i peccatori a te ritorneranno.»

In alcune chiese della Slesia e della Boemia vi sono dei pulpiti a forma di balena, con le fauci spalancate verso l’uditorio, di modo che il predicatore parla dalla bocca dell’enorme animale.

E’ senz’altro un richiamo alla storia di Giona, il profeta ribelle che viene inghiottito da un grande pesce e poi vomitato sulla spiaggia. E’ però anche una bella immagine di qual è la parola che può spingere altri a cambiare strada, a convertirsi, come si dice, e di chi la può pronunciare. Non un moralista, che stigmatizza le colpe altrui, non un saccente “grillo parlante”, non un virtuoso che invita a seguire il proprio esempio.

Chi può davvero insegnare qualcosa è chi sa peccatore perdonato, colui o colei che ha scoperto che Dio lo cercava nel suo smarrimento, nella sua rivolta, nel suo rifiuto, nel suo vedere soltanto se stesso. Proprio lui/lei, che evitava le “vie di Dio”, cioè il cammino che Dio vuole che noi percorriamo, ha scoperto che le “vie di Dio” sono anche quelle che egli percorre verso chi è perduto e di Dio non sa o non vuol sapere nulla. Dio si è mosso persino verso di lui o di lei, sì, proprio loro, persino loro.

Questa scoperta sconvolgente, questa esperienza di gratuità, questa dimensione immeritata e irraggiungibile anche con le migliori intenzioni, è la testimonianza a cui siamo chiamati e questa sola può davvero insegnare qualcosa, aprire passaggi insperati, su cui altri si incammineranno.

LIBRI

Martin Lutero e Katharina von Bora: da monaci a marito e moglie

“Benché per diverse ragioni Lutero si sia sposato assai tardi, nessun Riformatore ha tessuto un elogio così convinto del matrimonio, restituendogli, in un tempo che lo considerava inferiore all’ideale cristiano del celibato, la dignità massima di ‘opera di Dio’”.

Così scrive il professor Paolo Ricca nell’introduzione al volume “Da monaco a marito” che contiene la traduzione di due scritti di Martin Lutero sul matrimonio e la vita familiare. Si tratta de “La vita matrimoniale” del 1522 e delle “Questioni matrimoniali” del 1530.

Il titolo del libro dell’editrice Claudiana che li raccoglie è quanto mai significativo perché non riguarda solo la biografia del riformatore – che sposò nel 1525 l’ex monaca Katharina von Bora, quindi anch’essa ‘da monaca a moglie’ -, ma descrive una delle più grandi rivoluzioni operate dal protestantesimo: l’aver fatto della famiglia – invece del convento – il luogo primario della testimonianza evangelica, in cui, nella specialissima relazione con il coniuge e i figli, si impara la riconoscenza a Dio, l’amor per il prossimo e l’agire per il bene comune.

Il volume si apre con una pregevole e fluente introduzione di Paolo Ricca che esamina praticamente tutti gli scritti di Lutero sul matrimonio, definendone la teologia.

Uno spaccato della vita matrimoniale di Martin e Katherina è offerto da un’altra pubblicazione dell’editrice Claudiana “Lettere a Katharina von Bora“, una raccolta di 21 missive inviate da Lutero alla moglie in un arco di tempo molto vasto: dal 1529 – anno dei colloqui di Marburgo in c

ui si consumò la frattura tra i Lutero e Zwingli e di cui il riformatore parla alla moglie – fino al 14 febbraio 1546, quattro giorni prima della morte di Lutero.

Oltre a farci conoscere un Lutero intimo e privato – il Lutero marito e padre è realmente una sorpresa! -, la raccolta curata da Reinhard Dithmar ci presenta il rapporto tra un marito e una moglie molto amata e stimata, anche in campo teologico.

Martin Lutero, “Da monaco a marito. Due scritti sul matrimonio”, Claudiana, pagg. 284, euro 19.50.

Foto gallery

[]

Documenti

icona relativa a documento con estensione pdf
Domenico Maselli e la passione per l’unità dei cristiani

Fascicolo completo di "Lucca7" in ricordo del Pastore Domenico Maselli.
"Desiderava creare un Centro ecumenico a Lucca, intitolandolo a Vermigli e Agresti"

News

Area video

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]